Ad Menu

lunedì 5 giugno 2017

Scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi!

Dopo aver polverizzato ogni precedente record, dapprima quello europeo, detenuto da Ligabue, e poi quello mondiale, detenuto dagli A-ha, che a Rio De Janeiro riemprono lo stadio Maracanà con 198 mila persone, per il concerto con più pubblico pagante della storia, è di quest'oggi un'altra notizia sensazionale annunciata da molti siti web : "Scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi"!

scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi - modena park

In realtà, il primo a dare la notizia che ci sarebbe stata una "scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi", è stato proprio il rocker di Zocca in persona sul suo profilo Facebook, accennando ad alcuni dettagli che stanno lasciando i fan, e non solo, a bocca aperta.

Ma andiamo a capire meglio i dettagli della scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi!

scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi - post fb

Tra le notizie rivelate sulla scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi, si leggono dettagli impressionanti sui "lavori in corso", iniziati il 29 maggio, che parlano di un palcoscenico di oltre 150 metri con 1500 metri quadrati di schermi e 29 torri di ritardo del suono!

Ma le news in merito alla scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi, non terminano certo quì...

Sempre nello stesso post, infatti, il Blasco parla della creazione di "grandi zone d'ombra, campi da calcio, volley e beach volley, una mega ruota panoramica, una mongolfiera, ristoranti, parchi gioco per bambini e area relax"!

Sembra proprio, quindi, che non ci sarà "solo" una scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi, ma ogni cosa che ruota attorno all'evento sarà "esagerata"!

Ma chi si occuperà della scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi?!?...


Ad occuparsi della scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi sarà Giò Forma, studio milanese composto da architetti, scenografi, designer e artisti, nonchè da anni, una delle realtà più quotate e apprezzate d’Italia, creatori, tra le altre cose, anche del ben noto "Albero della Vita", simbolo dell'Expo milanese.

Sarà questa la squadra, formata da ben sedici persone, che avrà il compito, nei prossimi giorni, di curare ogni dettaglio della scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi, ma, visti gli innumerevoli riconoscimenti ricevuti, anche a livello internazionale, come ad esempio, proprio in questi giorni, il "Medio oriente evento Award 2017" per la cerimonia di apertura del Canale d’acqua a Dubai, direi che ci sono valide garanzie per farci pensare a qualcosa di traordinario!

Non ci resta quindi che attendere, con ancora più trepidazione, la data del 1° luglio 2017 per poter finalmente gustarci con i nostri occhi, se saremo tra i fortunati che sono riusciti ad accaparrarsi un biglietto per "Modena Park", la scenografia spaziale ed esagerata per il concerto record di Vasco Rossi!

0 Comments: