Ad Menu

mercoledì 25 marzo 2015

Le mie tre pizze preferite della Pizzeria Verdi A Tutto Vasco

Premessa: tutte le pizze della Pizzeria Verdi A Tutto Vasco sono ottime. Il fatto che di seguito indicherò le mie tre preferite, non significa che le altre cinquanta non siano altrettanto valide. Speck e brie per esempio è una delizia, mentre ultimamente amo molto quella con friarielli e luganega. Perfino la vegetariana, che in altri posti è pizza un po' tristanzuola, dal Verdi è una gioia per il palato.

Ciò detto, ecco il mio podio:

1° posto: Pizza del Blasco. Leggendo gli ingredienti (mozzarella, panna, prosciutto cotto, salsiccia e curry) si può avere qualche dubbio. Ma la prova del piatto non inganna: la pizza è deliziosa, saporita ed originale, un peccato di gola che è lecito concedersi perché la vita è giusto viverla fino in fondo. Sublime.  

2° posto: Sally. La pizza perfetta: pomodoro, mozzarella, tomino e speck in cottura. Se la pizza del Blasco può dividere le coscienze, questa è impossibile non amarla. Lo speck in cottura è il colpo di genio, quello che dona la nota vagamente croccante, senza intaccare la salinità dell'insieme. Deliziosa.

3° posto: Calzone con ricotta e salame piccante. Grazie alla Pizzeria Verdi ho riscoperto il calzone, specialità che avevo da tempo abbandonato. Perché il calzone non ammette vie di mezzo: o è buono, o è scadente. Il rischio, spesso, non vale la candela. Ma in Corso Dante si va sul sicuro: la cottura è perfetta (questo l'elemento che fa la differenza) ed il risultato è eccellente. Io lo prendo con pomodoro, mozzarella, origano, ricotta e salame piccante. Acquolina in bocca al solo pensiero. Sensazionale.  

Nota finale: nella mia classifica non ho tenuto conto delle "pizze stagionali", in primis quelle con il tartufo (nella foto) ed i porcini freschi. Pizze che valgono un viaggio e che quando sono in menù finiscono anche sul mio tavolo. Ma per ovvi motivi legati alla stagionalità degli ingredienti, solo per brevi periodi dell'anno vengono però proposte. Non mi sembrava giusto inserirle in classifica, per quanto siano strepitose.

Ed ora a voi la parola: qual è il vostro podio?

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: