Ad Menu

domenica 15 giugno 2014

Scaletta heavy riff oriented: facciamo il punto

Arrivano con il contagocce le notizie da Castellaneta Marina, nonostante i tre giorni di prove aperte ai fortunati vincitori del fan club. Mentre a Roma sono iniziati i lavori per la costruzione del palco, in Puglia Vasco e la band provano la scaletta che verrà poi proposta nei sette concerti in programma. 

Si preannuncia un inizio rock: l’intro dovrebbe in qualche modo riguardare Gli spari sopra (anche se non è chiaro se la canzone verrà proposta o ci sarà solo una frase recitata), poi Muoviti e Qui si fa la storia

Alcuni classici sembrano sicuri: Albachiara, C’è chi dice no, Liberi liberi, Sally, Senza parole, Siamo soli, Siamo solo noi, Stupendo, Un senso, Vita spericolata, Vivere

Tra i pezzi più recenti, sicure sono Cambia-menti e Dannate nuvole, probabile I soliti. Dell’ultimo disco dovrebbero esserci Manifesto futurista della nuova umanità e forse Vivere non è facile

Per quanto riguarda i ripescaggi, oltre alla già citate Muoviti e Qui si fa la storia, dovrebbe toccare a Come stai, La fine del millennio, La strega, Non l’hai mica capito e Sballi ravvicinati del 3° tipo

Resta infine da dire del medley: si diceva che potrebbe essere lo stesso dello scorso anno, ma potrebbe esserci anche una piccola novità, con Rewind che torna in scaletta come canzone completa sostituita da Cosa vuoi da me (che finirebbe nel medley con Gioca con me, Delusa, Mi si escludeva e Asilo republic). 

A dieci giorni dall’inizio del tour l’ossatura del concerto dovrebbe essere questa. Certo, nulla di definitivo: qualche canzone potrebbe essere tagliata e qualche altra inserita. Gli ultimi giorni di prove e soprattutto il soundchek del 23 giugno serviranno per sciogliere gli ultimi dubbi.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: