Ad Menu

lunedì 2 dicembre 2013

“Alla ricerca del Vasco perduto”: quando la biografia si ferma al 1979

Confesso che, da qualche anno, quando leggo di un nuovo libro su Vasco, sorvolo e passo oltre. Questo “Alla ricerca del Vasco perduto. Creazione di una rockstar italiana” invece mi incuriosisce ed anche parecchio. Scritto da Glezos per Indiscreto Editore, costa 15 euro ed è in vendita su Amazon, ma anche nelle librerie

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito di Indiscreto, ci limitiamo a riportare solo uno stralcio della presentazione: 

Il libro è un viaggio al cuore del primo Vasco: l’era di Punto Radio – dagli inizi pioneristici del 1975 a Monteombraro alla cessione e trasferimento a Bologna nell’estate 1978 -, gli inizi da cantautore-dj e le testimonianze di alcuni tra i testimoni della saga. Sullo sfondo, gli anni Settanta e le scosse elettriche dei tempi: la generazione post Sessantotto, il sorgere del punk, la non- politica, i dischi in classifica e le prime radio private alle prese con cantanti, dj, discografici e produttori più o meno di successo, in un collage sull’Italia di quei giorni vista con gli occhiali in 3D”.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: