Ad Menu

martedì 12 marzo 2013

Tra compleanni, interviste, video, dimissioni respinte e sorprese

Oggi la nostra amata Pizzeria Verdi A Tutto Vasco festeggia trentuno anni di attività. Che bel traguardo, tante tante congratulazioni

Una festa che arriva in un momento di iper attivismo per Vasco. Nel giro di poche ore sono apparsi il video de “L’uomo più semplice” e prima l’intervista i cui stralci già si erano visti negli scorsi giorni (ieri sera ripresa dai telegiornali). Ricordiamo poi le interviste in radio. Domani sarà su Radio Italia alle 16.40 e su RDS alle 18.30, giovedì su RTL alle 16. 

Tanta carne al fuoco, dunque. Iniziamo dal video. Nessuno si offenda, ma abbastanza deludente. Un video che sembra fatto perché qualcosa andava pur fatto. Tanto valeva, non fare nulla. 

Spunti interessanti sono arrivati dall’intervista. Se ne è parlato tanto e Vasco mette la parola fine: non uscirà un nuovo disco nel 2013. Appuntamento al prossimo anno. Nel mentre, Rossi sta pensando di scrivere la sua autobiografia. Si vedrà. 

Capitolo tour: la scaletta seguirà la falsariga di quella del 2011, ma ci saranno sorprese. Speriamo tante, lasciatemi aggiungere. 

E le dimissioni da rockstar, ve le ricordate? “Le avevo presentate, ma non sono state accettate”, dice Vasco. A parte che viene da chiedersi chi doveva accettarle, e questo vale per Vasco come per chiunque altro. Al di là del piacere, ovvio, di rivederlo sul palco e di ascoltare in futuro un nuovo disco, posso dire “peccato”? Speravo in queste dimissioni, perché le avevo intese non come un’uscita di scena, ma come l’inizio di una nuova fase della sua carriera. Ce n’era bisogno, secondo me. Invece, par di capire, si andrà avanti sulla falsariga degli ultimi anni. Ci divertiremo ai concerti, certo, come si fa a non divertirsi ad un concerto di Vasco? Ma si perde un’occasione. Era stato coraggioso il Blasco a dichiarare conclusa la sua attività da rockstar. C’erano da esplorare strade nuove, nuovi orizzonti. Invece, dietrofront, si ritorna sui binari ben conosciuti. Resta solo l’interrogativo di quello che poteva essere e non è stato.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: