Ad Menu

mercoledì 28 novembre 2012

Vasco Live Kom 011 (part one) e un articolo domani su Panorama che farà parlare

Partiamo dal presupposto che è uno scandalo che nelle foto di custodia e libretto si intravedono loschi figuri e non il gentiluomo che li accompagnava. 

Detto questo, provocazione: possiamo dire che il concerto dello scorso anno è quasi meglio su dvd che dal vivo? In altre parole: quanto ne guadagna dal taglio di pause e discorsi vari? Quanto fila via più scorrevole, lasciando spazio solo a quella che, giustamente, deve essere l’unica protagonista: la musica

Non mi lancio nell’analisi di immagini e suono, sinceramente mi interessa poco. I ritocchi audio, soprattutto nella prima parte, ci sono. Spiace dirlo, ma quasi inevitabili, ricordando i molti errori commessi da Vasco. Quello che si vede, sullo schermo, è un bel concerto. Con una scaletta che da molti è stata contestata e che, invece, a mio modo di vedere, proprio perché molto diversa da quelle dei tour precedenti, poteva essere molto azzeccata. Spiace che non ci sia la parte con Vasco alla chitarra, ma anche in questo caso resto dell’idea che quell’intuizione, geniale e splendida per i palasport, fosse meno indovinata per uno stadio. Messa lì un po’ per riempire la scaletta con qualcosa che non avesse bisogno di troppe prove. E rivedendo il finale, come si fa a non rimpiangere la presenza di un ultimo “pezzone” e a non stigmatizzare per l’ennesima volta il brutale, quasi lancinante, taglio di Vita spericolata

Considerazioni, queste ultime, che poco hanno a che vedere con il dvd in sé, va detto. Dvd che, mi ripeto, mi è piaciuto. Ora vedrò la seconda parte. Un’ultima cosa: leggo che il blu-ray ancora non è disponibile nei negozi. Un po’ una presa in giro per chi voleva acquistare questo formato. Però va anche detto, così come abbiamo criticato i 16 euro per il cinema, che il prezzo del prodotto in questo caso è onesto. Mi sembra di capire che si fa dai 18 ai 25 euro, salvo qualche deprecabile eccezione, a seconda dei negozi. Parlo ovviamente dell’edizione con due dvd e due cd: pretendere di meno, sinceramente, era impossibile. 

Segnaliamo infine che domani su Panorama uscirà un’inchiesta dedicata allo stato di salute di Vasco. Nell’attesa di leggere l’articolo, vi rimandiamo al post di Massimo Poggini che ne anticipa parte del contenuto.

Per leggere il post cliccare qui: Blog Max

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: