Ad Menu

sabato 24 novembre 2012

Tutto può succedere: Stef Burns a Calvari

Ricordo la prima volta. Era l’8 luglio del 1995, stadio Giuseppe Meazza di Milano, Rock sotto l’assedio. Sul palco quattro chitarristi: Maurizio Solieri e Nando Bonini, reduci dal tour degli Spari sopra, Massimo Riva, al rientro dopo otto anni di assenza, ed un volto nuovo, quello di tale Stef Burns, nell’area pre-internet per molti (me compreso) uno sconosciuto o poco più. Mai avrei immagino quella sera che Stef sarebbe diventato il chitarrista di riferimento di tutta la seconda parte della carriera di Vasco. Ed ancora meno avrei immaginato che un giorno lo avrei visto addirittura a Calvari

Beh, quel giorno arriverà domani, quando il buon Burns sarà in concerto al Muddy Waters. Un evento impedibile. Nell’occasione Stef suonerà le canzoni dei suoi primi due dischi, qualche inedito del nuovo disco di prossima uscita ed ovviamente anche qualche cover. Sul palco anche Roberto Tiranti (basso e voce) e Juan Van Emmerloot (batteria). 

Il sito del Muddy Waters riporta come ora di inizio del concerto le 22. Il biglietto d’ingresso (senza consumazione) costa 15 euro, che diventano 20 se si compra il tagliando in prevendita.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: