Ad Menu

mercoledì 29 febbraio 2012

Ora: speciale radiofonico su Vasco

E’ in onda ora, su Radio2000, uno speciale su Vasco! Durerà circa tre ore, annunciati ospiti importanti ed anche il mio amico Nicola71, il più grande esperto di cose vascorossiane che abbia mai conosciuto! In streaming: http://www.radioduemila.com/

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Vasco Quiz: ecco i vincitori

Dopo tanto penare, siamo finalmente in grado di proclamare i vincitori del Vasco Quiz! Grazie a tutti della partecipazione, devo dire molto qualificata, come testimoniato dai quattro pari merito al primo posto. Speriamo vi siate divertiti a giocare con noi. Al di là di qualche disguido, per noi è stato davvero un piacere.

Ecco la tanto agognata classifica:

1) Manuel C. di Caronno Pertusella p. 17 (mail del 24/02 ore 16.43) – vince il 45 giri de “I soliti”
2) Andrea G. di Roma p. 17 (26/02 ore 20.38) – vince la cena per due persone (pizza + bevanda + dolce) presso la Pizzeria Verdi A Tutto Vasco
3) Franco P. di Manziana p. 17 (27/02 ore 14.54) – vince il libro “Vasco Rossi. BRIVIDI. Manifesti e turbamenti”
4) Marco P. di Arona p. 17 (28/02 ore 20.53)
5) Maurizio C. di Genova p. 16 (25/02 ore 15.59)
6) Francesco Antonio B. di Potenza p. 15 (25/02 ore 12.27)
7) Vincenzo F. di Matera p. 14 (27/02 ore 10.01)
8) Salvatore T. (non indica la città) p. 7 (29/02 ore 00.09)

Vasco Quiz: ecco le risposte!

Io chiedo davvero scusa a tutti coloro che hanno partecipato al gioco, ma da stamattina è bloccata la mail di Tiscali e pertanto non possiamo ancora proclamare i vincitori. Pubblicheremo la classifica appena la mail tornerà a funzionare e quindi avremo la possibilità di fare i giusti calcoli. E controllare, soprattutto, se c’è stato qualche partecipante dell’ultima ora!

Nel frattempo, ecco le risposte! Ricordo che i premi andranno a chi ha azzeccato più risposte giuste e, a parità, a chi prima ha inviato la mail:

1. Albachiara
2. Stefano Piccagliani
3. Elvis Costello
4. Be bop a lula
5. Mauro Pagani
6. L’una per te e Senza parole
7. T’immagini
8. Karl Allaut
9. Giulio Santagata
10. Leandro Barsotti
11. Canzoni per me (accettata anche Vasco Ep 2007)
12. Taratatà 1998
13. La strega (domanda revocata)
14. Come prima di Tony Dallara (accettata anche di Domenico Modugno)
15. Stupido hotel tour 2001
16. Child in time dei Deep Purple
17. Maurizio Vandelli
18. Penso che un sogno così non ritorni mai più
19. Piange ancora
20. Lo show e Le cose che non dici

Delusa da Rock sotto l'Assedio, con accenno di Albachiara:


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

lunedì 27 febbraio 2012

Vasco Quiz: clamoroso, a gioco aperto, cassiamo una domanda!

Amici lettori del blog, ricordiamo che fino alle ore 12 di mercoledì c’è tempo per partecipare al Vasco Quiz: è sufficiente mandare una mail con le risposte alle domande pubblicate venerdì, all’indirizzo atuttovasco@tiscali.it.

Per evitare discussioni, cancelliamo però una domanda: la numero 13. In “Questa sera rock’n’roll”, autobiografia di Maurizio Solieri curata da Massimo Poggini, a pagina 31, Solieri scrive: “… Intanto avevamo iniziato a scrivere canzoni: una delle prime che provinammo, non ricordo se nel 1974 o nel 1975, fu La strega”.

Da quel “avevamo iniziato” ne ho dedotto che lo stesso Solieri avesse partecipato alla stesura del pezzo. Altre fonti sostengono però che la sua partecipazione si sia limitata all’arrangiamento della canzone, senza intervenire nella composizione dello stesso. Nel dubbio, per evitare contestazioni, ricorsi al Tar, al Consiglio di Stato e al Presidente della Repubblica, eliminiamo la domanda, con tante scuse.

Garantisco personalmente, altrimenti non procederei così, che questa decisione non incide in alcun modo sulla classifica del quiz. Nessuno né viene avvantaggiato o danneggiato. Ovviamente, chi parteciperà da ora a mercoledì, può quindi evitare di rispondere alla domanda numero 13.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

venerdì 24 febbraio 2012

Signore e signori... Vasco Quiz!

Lo avevamo annunciato: ecco il Vasco Quiz, alla sua seconda edizione! Partecipare è semplice: basta inviare una mail, indicando nell’oggetto “Vasco Quiz” all’indirizzo atuttovasco@tiscali.it. Nel corpo della mail scrivete le vostre risposte ed in coda nome, cognome (non verrà pubblicato sul blog) e città di provenienza. Vincerà chi indovinerà più risposte. A parità di risposte esatte, vincerà chi ha inviato prima la mail. Il gioco si chiude alle ore 12 di mercoledì 29 febbraio.

Tre i premi
offerti dalla Pizzeria Verdi A Tutto Vasco. Primo premio: 45 giri a tiratura limitata, sigillato, de “I Soliti”; secondo premio: cena per due persone presso la Pizzeria Verdi (pizza+bevanda+dolce); terzo premio: libro fotografico “Vasco Rossi. BRIVIDI. Manifesti e turbamenti” di Claudio Bardi, Salvatore Martorana e Henry Ruggeri.

Ed ora bando alle ciance, ecco le venti domande. Buon divertimento!

1.Quale canzone venne accennata da Vasco a Milano prima di Delusa durante i due concerti di Rock sotto l’assedio nel 1995?
2.Quale cantante, nato a Reggio Emilia, aprì alcuni concerti di Vasco nel 1996?
3.Nel 1998 Vasco partecipò alla trasmissione televisiva Taratatà. Chi fu l’ospite straniero di quella puntata?
4.Grazie alla collaborazione con quale rivista Vasco è diventato giornalista pubblicista?
5.Chi suona il violino nella canzone Ogni volta?
6.Nella scaletta del concerto di Imola del 1998, fra quali due canzoni era inserita “E il mattino”?
7.Inizialmente il live Va bene, va bene così doveva essere un disco doppio, con due inediti: quale sarebbe stato il secondo, oltre alla canzone che dà il titolo all’album?
8.Quale chitarrista tedesco doveva far parte della band di Vasco nel 1989 e poi venne sostituito da Davide Devoti?
9.In vista delle elezioni del 2001 Vasco accettò di partecipare ad un dibattito promosso da un candidato dell’Ulivo. Chi era questo politico?
10.Quale cantante/giornalista nel gennaio del 2003 scrisse un articolo su “Il Mattino di Padova” sostenendo che Vasco fosse ricoverato nell’ospedale di Padova?
11.Quale disco di Vasco contiene, nella versione cd, anche una traccia video?
12.In quale occasione Andrea Braido ha suonato per l’ultima volta dal vivo con Vasco?
13.Non figura nei crediti, ma una canzone del disco “Non siamo mica gli americani” è stata composta anche da Maurizio Solieri: quale?
14.In Asilo Republic Vasco cita un frammento del testo di una canzone degli anni cinquanta. Quale e di che artista?
15.Prima del 2009, in quale tour Vasco ha cantato per l’ultima volta dal vivo La nostra relazione?
16.Quale canzone, e di che gruppo, è citata nelle prime note de Lo show?
17.Per quale ex componente dell’Equipe 84 Vasco ha scritto una canzone?
18.Nel 1985 Vasco partecipò all’incisione di “Volare” nell’ambito del progetto “Musicaitalia per l’Etiopia”: quale frase della celebre canzone di Modugno cantò come solista?
19.Cosa fa Marta?
20.In quali due canzoni Vasco canta la frase “quello che so è che dentro di me”?

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

martedì 21 febbraio 2012

200.000 volte grazie!

Mentre il blog si avvicina ai quattro anni di vita, abbiamo tagliato oggi un traguardo importante: quello delle 200.000 visite. Numeri che non avremmo mai immaginato quando nella primavera del 2008 nasceva questa avventura.

Mi sia consentito qualche ringraziamento: agli amici della Pizzeria Verdi A Tutto Vasco, vero motore di questo blog; a Graziano e Paolo, il cui lavoro di supporto è stato fondamentale; a tutti i lettori, quelli fedeli e quelli occasionali, per la fiducia che ci hanno concesso.

E, come già accaduto per le 100.000 visite, abbiamo pensato proprio di fare un “regalo” proprio ai nostri lettori in occasione di questo importante traguardo: torna il Vasco Quiz! Pubblicheremo le domande, salvo imprevisti, venerdì pomeriggio. In palio ci sono tre bellissimi premi, offerti ovviamente dalla Pizzeria Verdi A Tutto Vasco. Non mancate!

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

venerdì 17 febbraio 2012

Vita spernacchiata

Parleremo di Sanremo in questo post, ma prima una citazione per Valentino Rossi, neo 33enne che così ha dichiarato per il suo compleanno: “Quando avevo 20 anni guardavo quelli di 33 come se fossero alieni venuti dalla spazio. Poi mi sono distratto un attimo. Colpa d’Alfredo…”. Grande campione, che pure nel giorno della festa cita il Blasco!

Sanremo
, si diceva. Questa sera duetteranno due “amici” di Vasco: uno è un amico storico, Gaetano Curreri, l’altra un’amica più recente, Noemi. Insieme canteranno “Sono solo parole”, la canzone con la quale la rossa ex concorrente di X Factor partecipa al Festival. Io, lo dico, faccio il tifo per lei. E per Erica Mou tra i giovani.

Ieri sera, invece, come avevamo anticipato alcune settimane fa, Dolcenera si è prodotta in una sua interpretazione di “Vita spericolata”. Con lei, sul palco, tale Professor Green. L’ennesima conferma di quanto sia difficile cantare le canzoni di Vasco. Certo, se poi ci si mette d’impegno per farne uno scempio, tutto allora diventa difficilissimo…

Per chi si fosse perso il duetto di ieri sera:


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

martedì 14 febbraio 2012

Le sette partecipazioni di Vasco al Festival di Sanremo

Finalmente una bella notizia: stasera inizia il Festival di Sanremo. E quale migliore occasione, anche alla luce delle recenti polemiche, per ricordare le diverse partecipazioni di Vasco al Festival, nella triplice veste di concorrente, autore ed ospite?

La storia ha inizio nel 1982. Il Festival si svolge dal 28 al 30 gennaio ed è presentato da Claudio Cecchetto, con Patrizia Rossetti e Daniele Piombi. Vince “Storie di tutti i giorni” di Riccardo Fogli, mentre Vasco presenta “Vado al massimo”.



L’anno dopo, 1983, Vasco torna a Sanremo con “Vita spericolata”. E’ l’anno della consacrazione. Il Festival si tiene dal 3 al 5 febbraio ed è presentato da Andrea Giordana, con Anna Pettinelli, Isabel Russinova ed Emanuela Falcetti, Daniele Piombi e Roberta Manfredi. Vince Tiziana Rivale con “Sarà quel che sarà”.



Giusto un flash sull’edizione del 1984, che vede in gara tra i giovani Valentino con “Notte di luna”, canzone però non scritta da Vasco. Approdiamo così al 1989, quando nella categoria emergenti partecipa la Steve Rogers Band con “Uno di noi”, canzone firmata Riva-Solieri. Quell’edizione, dopo sei anni di assenza, vede Rossi tornare virtualmente nella città dei fiori in veste di autore: firma infatti la canzone degli Sharks, in gara tra i giovani, “Tentazioni”. Il Festival del 1989 si svolge dal 21 al 25 febbraio e lo presentano quattro figli d’arte: Danny Quinn, Paola Dominguin, Gianmarco Tognazzi e Rosita Celentano. Vincono Anna Oxa e Fausto Leali con “Ti lascerò” nella sezione big, Paola Turci con “Bambini” nella categoria emergenti e Mietta con “Canzoni” tra i giovani.



Finiscono gli anni ottanta e sembra finire anche il feeling tra Vasco e il Festival. Il “ritorno” avviene nel 1997, quando Vasco firma per Patty Pravo…E dimmi che non vuoi morire”. Successo immediato, anche se la canzone arriverà solo ottava. Il Festival del 1997 si svolge dal 18 al 23 febbraio e lo presentano Mike Bongiorno, Piero Chiambretti e Valeria Marina. Vincono tra i big i Jalisse con “Fiumi di parole” e tra le nuove proposte Paola e Chiara con “Amici come prima”.



Il feeling si riaccende e già nel 1999 Vasco torna a Sanremo, ancora come autore: questa volta firma per gli StadioLo zaino”. Il Festival del 1999 si svolge dal 23 al 27 febbraio e lo presenta Fabio Fazio, con Laetitia Casta e Renato Dulbecco. Vincono Anna Oxa con “Senza pietà” tra i big ed Alex Britti con “Oggi sono io” tra i giovani.



Il 2000 è l’anno che vede Vasco andare più vicino alla vittoria del Festival: firma infatti per Irene GrandiLa tua ragazza sempre” che si piazza al secondo posto. L’edizione si svolge dal 21 al 26 febbraio, presenta il Festival ancora Fabio Fazio, con Luciano Pavarotti, Teo Teocoli e Ines Sastre. Vincono la Piccola Orchestra Avion Travel con “Sentimento” tra i big e Jenny B con “Semplice sai” tra i giovani.



Giusto un flash sull’edizione del 2004 per segnalare la partecipazione di Simone con “E’ stato tanto tempo fa” ed arriviamo al 2005, l’anno che vede fisicamente Vasco tornare all’Ariston, a ventidue anni dal 1983: il Blasco è l’ospite d’onore dell’ultima serata, che apre insieme a Maurizio Solieri cantando un accenno di “Vita spericolata” e poi “Un senso”. Il Festival del 2005 si svolge dal 1 al 5 marzo ed è presentato da Paolo Bonolis, con Antonella Clerici, Federica Felini e Cristina Chiabotti. Vincono Francesco Renga con “Angelo” tra i big e Laura Bono con “Non credo nei miracoli” tra i giovani. Sarà l’ultima partecipazione, a tutt’oggi, di Vasco al Festival.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

sabato 11 febbraio 2012

Vasco vs. Red Ronnie, la polemica corre sul web

Senza scomodare la pena del contrappasso di dantesca memoria, banalmente si può affermare: “Chi la fa, l’aspetti”. E’ curioso come il buon Red Ronnie, sempre solerte (più che legittimamente, sia chiaro) nel chiedere la rimozione da Youtube di qualsiasi video di sua proprietà, sia incappato nello stesso errore che lui addebita a tanti internauti: pubblicare qualcosa senza autorizzazione.

Stiamo parlando de “La luna”, la canzone che Vasco e Curreri hanno scritto per Patty Pravo, che Red ha fatto ascoltare il 7 febbraio nel corso della lunga maratona dedicata al Blasco sulla sua Roxy Bar Tv.

Vasco
non l’ha presa molto bene: “Dato che non avevo dato a red il permesso di farvi sentire in anteprima la canzone di patty pravo… corro a pubblicarvela anche io su fb. Avrei voluto farlo per primo e non in questo modo. Ma… dagli amici mi guardi dio che dai nemici mi guardo io. Del resto chi può darti una coltellata a tradimento ridendoti in faccia?”.

La buona notizia, per i fan, è che ora la canzone è su Facebook e la si può ascoltare senza problemi. Dal canto suo, Red Ronnie ha (simpaticamente) risposto a Vasco con un clippino. Chiedendo scusa e spiegando perché ha deciso di trasmettere il video lo scorso 7 febbraio.

Ecco il clippino di Red Ronnie:


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

mercoledì 8 febbraio 2012

E dopo gli auguri Jovanotti canta Ogni volta

Come nelle previsioni, quella di ieri è stata una giornata interamente dedicata a Vasco. Incredibile il successo della maratona sulla Roxy Bar Tv di Red Ronnie, per la quale si parla addirittura di due milioni di contatti. Tra le chicche del programma anche un inedito: “La luna”, la canzone che Vasco e Curreri hanno scritto per Patty Pravo (per quanto un articolo pubblicato sulla pagina di Bologna di Repubblica lo scorso agosto sosteneva che questa canzone fosse stata scritta per Fiorella Mannoia). Il video ha circolato per un po’ anche su Youtube, ma poi è stato bloccato, per poi ricomparire.

Jovanotti
, invece, non si è limitato alla lunga lettera di auguri pubblicata ieri da La Stampa, ma lunedì sera, nel corso di un suo concerto a Taranto, ha omaggiato Vasco cantando “Ogni volta”. E questo video su Youtube c’è ancora!



La luna, finchè resiste:


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

martedì 7 febbraio 2012

I sessant’anni di Vasco: gli auguri di Jovanotti

Anche Jovanotti ha voluto fare gli auguri a Vasco per i suoi sessant’anni. Per l’occasione Massimo Gramellini ha ceduto il suo “Buongiorno”, la rubrica che quotidianamente cura per La Stampa, a Lorenzo Cherubini, il quale ha scritto una sorta di lettera aperta a Vasco in occasione della festosa ricorrenza.

Jovanotti
ricorda quando da ragazzo lavorava per Radio Foxes a Cortona ed ascoltò per la prima volta “Non siamo mica gli americani”: «C’era la poesia, e io neanche lo sapevo…Era la prima volta che ascoltavo una canzone che mi sembrava un film… In quella canzone, a un certo punto fai il suono degli spari con la bocca , e in una canzone io non l’avevo mai sentito fare. Per me in quella cosa è racchiuso lo spirito eterno del rock”.

Jovanotti
ricorda poi quando nel 1989 andò al Festival di Sanremo per cantare “Vasco”: «Voleva essere un omaggio a quel tuo modo di stare al mondo e insieme l’impegno a non farsi fregare dai “grandi”, a non cascare nelle trappole del conformismo, anche di quello che si spaccia per il suo opposto».

Ma come vede Vasco il buon Jovanotti? «Oggi fai 60 anni e io ti vedo come un capo indiano, o come il Grinta, hai presente il Grinta, quello del film? Grande capo Nuvola Rossi». E poi via con paragoni eccellenti: «Uno come Clint Eastwood o Bruce Springsteen, Michelangelo, Hokusai, Saramago, la Szymborska, Fellini o Dario Fo».

La chiusura è cinematografica, una citazione da “Big Fish” di Tim Burton: «Il pesce più grande del fiume diventò tale perché non fu mai catturato. Tu sei il più grande del nostro fiume. E continui a crescere!».

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Buon compleanno Vasco!

E adesso che sei arrivato fin qui grazie ai tuoi sogni… Che sei arrivato a sessant’anni…. Oggi tutti parleranno di te… Si sprecheranno gli articoli e i servizi in tv e i post sui forum e su Facebook… Ognuno dirà la sua, ognuno ti avrà capito un po’ di più, ognuno ti festeggerà a modo suo. Noi ci limitiamo a dirti “buon compleanno”, caso mai le autostrade del web ti dovessero portare fin qua…

E ci limitiamo ad augurarti che questo traguardo così importante sia in realtà solo un nuovo punto di partenza. Una tappa, come il Festival del 1983, o San Siro nel 1990, o Imola nel 1998. Una tappa di un cammino ancora in divenire, solo un momento di festa e riflessione da segnare sul calendario. Ci aspettiamo ancora che i tuoi sogni, qualche volta, riescano ad essere anche i nostri. Buon compleanno Vasco!

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

sabato 4 febbraio 2012

Compleanno vicino, quanti eventi in programma!

Mancano ormai solo tre giorni al sessantesimo compleanno di Vasco. E tutto è pronto per i festeggiamenti del caso.

In prima fila c’è ovviamente Zocca, dove già da giorni già si festeggia. Martedì sera è prevista la proiezione del docu-film “Questa storia qua” all’Antica Filmeria Roma. Chi non potrà andare a Zocca, potrà comunque gustarsi comodamente il film a casa sua, visto che alle 21.30 verrà trasmesso da La7.

Il progetto più ambizioso è quello di Red Ronnie, che dedicherà al Blasco l’intera giornata della sua “Roxy Bar Tv”, da mezzogiorno a mezzanotte. Un “Vasco Day” che si annuncia indimenticabile.

Si farà festa anche all’Area 51 di Vignole Borbera: anche qui, alle 21.30, verrà proiettato “Questa storia qua”; a seguire, con inizio alle 22.45, “Tropico del Blasco” in concerto, per ascoltare dal vivo un po’ di musica targata Rossi.

Un 7 febbraio dunque ricco di eventi, tutti dedicati a Vasco. E tra le possibilità, ovviamente, anche quella di gustarsi una pizza alla Pizzeria Verdi A Tutto Vasco: quale sera migliore, in fondo?



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.