Ad Menu

martedì 13 settembre 2011

La mamma dei cretini è sempre incinta

Chi segue più o meno abitualmente questo blog si sarà reso conto che nelle ultime settimane abbiamo cercato di stare alla larga il più possibile dalle varie polemiche che hanno contrapposto Vasco ai giovanardi di turno.

Oggi, però, non riesco a non scrivere nulla. Lo spunto è un articolo della Stampa intitolato “Il Pdl contro Madonna: è una comunista”. La colpa della signora Ciccone sarebbe quella di aver dichiarato di condividere l’opinione che ha di Berlusconi il settimanale Economist. L’articolo dà conto delle illuminate posizioni sul tema di Gabriella Carlucci, Daniela Santanché e dell’immancabile Carlo Giovanardi, secondo il quale fra l’altro tra le colpe di Madonna ci sarebbe anche quella di essere “apertamente per le famiglie omosessuali e quindi schierata palesemente contro la nostra cultura e la nostra Costituzione”.

Il carico lo mette poi tal Massimo Corsaro (nella foto), che scopro essere addirittura vicepresidente vicario del gruppo Pdl alla Camera, il quale non trova niente di meglio da fare che dire: “E’ tutta l’estate che parliamo dello stato di salute di Vasco Rossi, e poi scopriamo che deve lanciare il suo film a Venezia. Oggi si fa di tutto per il vile denaro”.

Associazione di idee ispirata da Massimo Corsaro: una vecchia canzone di Marco Masini, un recente slogan di Beppe Grillo. Dieci lettere.

Per leggere l’articolo (non identico a quello sul giornale cartaceo) cliccare qui: La Stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: