Ad Menu

martedì 19 ottobre 2010

The end

E’ andata. Ieri sera è finito il tour di Vasco, incominciato nell’ottobre dello scorso anno a Mantova e terminato a Firenze. Ci sarà tempo e modo nei prossimi giorni di tracciare un bilancio di questi dodici mesi, comunque ricchi e per certi versi entusiasmanti.

C’era molta curiosità per il concerto di ieri sera, nell’attesa magari di un’ultima sorpresa sullo stile di Maledetta canzone o Marta piange ancora. Super sorpresa che invece non è arrivata, l’unico “imprevisto” della serata è stata l’irruzione di Diego Spagnoli sul palco al momento della presentazione della band, per riprendersi un ruolo, quello appunto del presentatore, abbandonato nel corso di questo tour. Vasco è incappato anche in paio di cadute abbastanza “spericolate”, prima di regalare al pubblico un super medley finale con dentro un po’ tutto: le classiche Sally e Dillo alla luna, la riscoperta Supermarket, Ogni volta e il Tango della Gelosia, Jenny è pazza ed anche un accenno di Colpa d’Alfredo e Siamo solo noi. Tutti felici, con un po’ di magone. La festa è finita, ma ricomincerà.

Le ultime note:


Dodici mesi di rock:


Saluti e baci:


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

1 Comment:

alibi68 said...

the end! prima o poi doveva arrivare....è stato splendido...e il pezzetto di maglietta di Vasco conquistata (nel vero senso della parola)a Mantova sarà sempre con me!