Ad Menu

martedì 15 giugno 2010

Le migliori 15 canzoni di Vasco secondo.... Massimo Poggini

Sul blog che tiene sul sito di Max, Massimo Poggini ha pubblicato oggi una classifica delle più belle 15 canzoni di Vasco. Come tutte le classifiche ovviamente discutibili, ma secondo me molto azzeccata. A mio parere, su almeno una dozzina di titoli, non ci può essere dubbio alcuno.

Ad arricchire il suo post, Poggini ha postato anche una registrazione audio di quelle da leccarsi i baffi... Corredata da un ringraziamento a chi scrive su questo blog e al mitico Vito della Pizzeria Verdi A Tutto Vasco, che ovviamente ci riempie di malcelato orgoglio!

Per leggere l’intero post cliccare qui: Blog Massimo Poggini

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

2 Comments:

Max said...

mah... direi MOLTO discutibile, premesso che ognuno ha i suoi gusti. pero' alcune , gusti o no, sono pietre miliari.
una sola negli anni 2000, 3 negli anni '90.
se e' vero che il Vasco di una volta difficilmente replica oggi, e' anche vero che musicalmente il Vasco di oggi e' avanti anni luce rispetto a "quel" Vasco x cui bisognerebbe fondere le due cose. il mondo che vorrei musicalmente e' eccezionale e il testo niente male, x esempio, ma cosi' anche altre canzoni recenti.
canzoni del primo lp sarebbero da sentire oggi riarrangiate... sarebbero capolavori.
insomma, la classifica e' soggettiva ma secondo me bisogna mettere dei "paletti"...

Marco Pagliettini said...

Caro Max, tutte le classifiche sono opinabili. Se ci mettiamo in 50, probabilmente facciamo 50 classifiche diverse. A voler essere precisi, però, le canzoni degli anni '90 indicate da Poggini sono 5 e non 3. Considerato che in tutto il decennio ha prodotto solo tre dischi, mi sembra che rispetto alle 7 degli anni '80 non ci sia una grande sproporzione. Per quanto riguarda la produzione degli anni 2000, ahimé, mi trovo tutto sommato d'accordo con Poggini, anche se ad esempio io preferisco Il mondo che vorrei (e pure Stupido hotel) a Un senso. Ovviamente si tratta di gusti, ognuno giustamente ha i suoi.