Ad Menu

lunedì 24 maggio 2010

Vasco, Germano e la Palma d’Oro

No, Vasco non ha vinto la Palma d’Oro, ma una piccola mano a vincerla al bravissimo Elio Germano l’ha data, sia pure indirettamente.

Le due scene in cui l’attore canta “Anima fragile”, entrambe all’inizio del film, sono tra le più toccanti e belle della pellicola, e probabilmente sono rimaste impresse nella mente dei giurati come in quella degli spettatori che hanno visto il film di Daniele Lucchetti. Il quale già in un suo precedente lavoro, “La scuola”, aveva di striscio citato Vasco, attraverso la caduta di un poster del Blasco appeso in un’aula della scuola, appunto, “protagonista” della storia. Questa volta invece Vasco è entrato nel film direttamente con la musica, con una delle sue canzoni più belle.

Meritato il premio a Germano, condito da polemiche variegate per le dichiarazioni non trasmesse dal TG1. L’attore ha sfoderato una bellissima prova ed ha raggiunto un premio forse inatteso, ma corretto. Il film, invece, spiace dirlo, non è riuscitissimo. Ovviamente si tratta solo della mia opinione, senza pretesa di verità assoluta. Ma mi aspettavo qualcosa di più.

Oddio, è caduto Vasco!


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: