Ad Menu

giovedì 4 marzo 2010

Un Vasco... profondo

Se spesso abbiamo criticato il sito ufficiale, oggi dobbiamo riconoscere la pubblicazione di un paio di chicche davvero belle.

La prima è un’intervista che Vasco ha concesso al giornale del Liceo San Luigi di Bologna. Complimenti, innanzitutto, ai liceali bolognesi per aver raggiunto un obiettivo così ambizioso. Vasco si racconta a cuore aperto e ne esce un’intervista in certi passaggi fuori dagli stereotipi, migliore di mille altre lette su giornali di grido o viste in tv. Da notare perfino una citazione alla Jovanotti, quando Rossi dichiara: “Fin che il cielo mi da la salute e la chitarra suona...”. L’intervista intera, ovviamente, la potete leggere sull’official.

Dove, nello “Spazio Komandante”, potete anche leggere un nuovo scritto di Vasco, quasi una poesia, che ho trovato davvero bello. Una riflessione che, sperando l’official non si arrabbi, pubblichiamo anche noi:

E’ la solitudine
che ci fa commettere
tante sciocchezze
La solitudine nella quale viviamo
ogni giorno
dentro le nostre vite
A volte
basta un cenno
un sorriso
per farci credere
per farci trascinare
nella dipendenza prima
e nella sofferenza
poi
Si può stare liberamente
con qualcuno
solamente imparando
ad essere “soli”


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

1 Comment:

Paolo Bassotti said...

Ciao e complimenti per il blog! Io ho seguito con passione Vasco fino alla metà degli anni '90. Oggi è stato pubblicato un mio articolo sui 30 anni di Colpa d'Alfredo e su tutto ciò che scaturì da quell'album. Sono proprio curioso di vedere quale sarà la reazione dei grandi fan di Vasco. Questo è il link per leggerlo:
http://www.gibson.com/it-it/Stile-di-Vita/Notizie-Rilevanti/vasco-rossi-0305/