Ad Menu

sabato 13 febbraio 2010

“La mia autobiografia la farò uscire postuma...”

Oggi parliamo invece dell’intervista rilasciata da Vasco al canale video del sito di Repubblica. Diciassette minuti di dialogo a cuore aperto, con Vasco seduto che si confessa davanti a un microfono.

Avevo voglia di suonare di più...”, dice il Blasco, per spiegare la scelta del tour nei palazzetti. “Volevo scendere un po’ dal pero”, aggiunge a motivare la decisione di fare qualche pezzo da solo, con la chitarra. E poi dice la sua sulla libertà, i “bamboccioni” (“chiamarli così è un’offesa gratuita...”, “io sono un bamboccione di fondo”), il successo. “La mia è stata una vita straordinaria, la mia autobiografia la farò uscire postuma, per evidenti problemi...”, dice ancora Vasco, sorridendo e ricordando ancora una volta Spinoza.

E poi il finale. Sull’esistenza di un “tesoro di Vasco” (musicale, ovviamente) glissa, ma ancora una volta invece parla di pezzi nuovi già pronti. “C’è una canzone che potrebbe essere una nuova Sally – dice Rossi – ma dovrete aspettare un po’ per ascoltarla, perché non sarà nemmeno nel prossimo disco. Sarà in quello dopo”. D’accordo Vasco, aspetteremo.

Per vedere l’intervista cliccare qui: Repubblica

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

1 Comment:

cisco said...

cmq è proprio preso pesante con spinoza eh!?