Ad Menu

venerdì 25 settembre 2009

Prove finite, la probabile scaletta

Giorni di grandi novità per i fans di Vasco. Da oggi nelle radio e nell’area riservata del sito ufficiale si può sentire il nuovo singolo “Ad ogni costo”. Lo commenteremo nei prossimi giorni, per ora ci limitiamo in fondo a postare un video preso da Youtube. Ricordiamo inoltre che fra qualche ora ci sarà la videochat sul sito della Gazzetta dello Sport. Intanto, si sono concluse le prove a Pieve di Cento. Vasco e la band si trasferiranno nei prossimi giorni a Mantova per mettere a punto gli ultimi dettagli del concerto, in vista della data zero del 2 ottobre. Grazie a Sabrina, nostra inviata sul posto, pubblichiamo qualche foto da Pieve di Cento ed anticipiamo qualcosa sulla scaletta.


L’inizio, confermato, è quello di cui si parla da tempo: Un gran bel film, Cosa vuoi da me, Ieri ho sg. mio figlio. Il finale dovrebbe essere piuttosto tradizionale: Vita spericolata, Canzone e Albachiara. In mezzo, la rivoluzione. A cominciare dal pre-finale, con un lungo medley acustico. Vasco, solo con la sua chitarra, canterà Sally e Dillo alla luna, quindi il medley proseguirà con la band: Una canzone per te, Incredibile romantica, Hai ragione tu, Ridere di te, Occhi blu e Senza parole. Spariscono dalla scaletta alcuni grandi classici, quasi sempre presenti negli anni passati.

In compenso, rientrano canzoni che Vasco dal vivo non propone da tempo. Pezzi rock e ballate, per una scaletta finalmente diversa. Per scatenarsi: Domenica lunatica, Dimentichiamoci questa città, Vivere senza te, Sono ancora in coma, Delusa, Deviazioni e Gli spari sopra. Per rifiatare: La nostra relazione, Ogni volta, Gli angeli, Anima fragile, Colpa del whisky, Quanti anni hai, Stupido hotel, Un senso, Il mondo che vorrei. Per far rifiatare Vasco ci sarà il solito interludio, più o meno a metà concerto. Completa la scaletta, ovviamente, “Ad ogni costo”.

Questo è quanto emerso dalle prove di Pieve di Cento. Altre notizie arriveranno probabilmente nei prossimi giorni da Mantova e il 2 ottobre sapremo tutta la verità.


Ed ora, Ad ogni costo:



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: