Ad Menu

lunedì 28 settembre 2009

Fenomenologia di Vasco Rossi e ultime notizie

Sabato abbiamo segnalato l'articolo di Marinella Venegoni apparso sulla Stampa che conteneva alcune interessanti anticipazioni per il futuro. L'uscita di un nuovo singolo prima di Natale, ma anche l'annuncio di nuove date al sud, di un progetto di tour lungo tre anni e dell'intenzione di Vasco di suonare in tutta Europa.

La stessa pagina della Stampa conteneva un altro articolo, molto più lungo, dedicato a Vasco ed intitolato "Fenomenologia di Vasco Rossi". Lo firma Andrea Scanzi, prendendo chiaramente spunto dalla famosa "Fenomelogia di Mike Bongiorno" scritta tanti anni fa da Umbero Eco. Sintetizzare il lungo articolo è praticamente impossibile, chi ha voglia di leggerlo può farlo qui: La Stampa

Ed ora qualche altra news. Secondo un messaggio apparso sulla pagina Facebook dedicata a Massimo Riva, nelle prime prove di Mantova sarebbe già stato provato il futuro singolo "Ho fatto un sogno". Entrerà in scaletta?

Intanto, a poche ore dall'uscita, "Ad ogni costo" ha già raggiunto il primo posto nella classifica dei brani più scaricati da iTunes.

Infine, non possiamo non ricordare l'arresto in Svizzera di Roman Polanski, la cui strada si incrociò con quella di Vasco nel 1996, quando diresse il video de "Gli Angeli".

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

2 Comments:

Simone said...

Beh la fenomenologia di Vasco mi è proprio piaciuta. Un pezzo un po' in stile Berselli, infatti citato.
E comunque mi fa impazzire quando intellettuali etc, che morirebbero dalla voglia di dimostrare che Vasco è un ignorantone furbastro, si rendono conto di non poterlo fare.
Vasco ha l'X Factor!!! Ma una X grande così, "che non si può spiegare, a meno che..." a meno che non ci si lasci trascinare nel suo personaggio e nelle sue canzoni senza pregiudizi.

Grazie per l'ottima segnalazione.

Simone

Simone said...

Avevo appena inserito qui il mio commento sulla Fenomenologia di Vasco, quando in homepage sul sito ufficiale mi sono imbattuto nel post di Tania Sachs intitolato "Sempre scomodo".
Thum.. thum...mi sono cascate le p***e. Se l'è presa! Se l'è presa per quell'articolo su La Stampa. Allora ha pigliato carta e penna e ha diligentemente vergato il suo pensierino...irritante da cima a fondo. E poi ha pure pubblicato i commenti a lei favorevoli: per la serie "facciamoci i c***i nostri sul sito di Vasco".
Che ne pensate?