Ad Menu

venerdì 21 agosto 2009

Quindici anni fa....

Quindici anni fa moriva Maurizio Lolli. Aveva 43 anni, lo uccise un tumore ai polmoni. Manager, amico, tuttofare: una figura fondamentale per Vasco, un punto di riferimento costante nella prima fase della sua carriera.

Un anno dopo Rossi fece pubblicare sul Corriere della Sera un ricordo dell’amico: “Un anno fa è mancato Maurizio Lolli... E a noi... ci manca... molto!! Avrebbe dovuto vivere in eterno, avrei dovuto morire io... piuttosto. Lui sì che ci sapeva stare al Mondo. Lolli un anno fa è morto però per noi continua a vivere!! Non è una data triste il 21 agosto!! Solo un amico vero... ho perso. Soltanto un uomo vero è morto il 21 agosto dell’anno scorso!! Ciao Lolli... dormi tranquillo e a presto”.


Anche nel libro “Diario di bordo” Vasco ha poi voluto ricordare l’amico scomparso: “A Maurizio io devo tanto! devo l’equilibrio, il buon senso!! le scelte giuste che ho fatto. Era molto calmo, molto più calmo di me e molto più furbo!... e molto più garbato. Lui intortava tutti! Lui per tutti c’era sempre... e ascoltava... SEMPRE... senza dire niente e gli costava... tanto... tanto che alla sera andava a casa distrutto! Ma non lo diceva... in silenzio sempre senza sfogarsi mai!!! CIAO MAURIZIO, splendido amico e uomo vero!! Hai sofferto tanto in silenzio... come era nel tuo stile senza disturbare nessuno!!”. (foto tratte dai libri “Io Vasco” di Ivano Casamonti e "Vasco Rossi. Una vita spericolata" di Massimo Poggini).

E poi c’è il ricordo più bello che Vasco ha voluto dedicare a Lolli, la canzone “Gli angeli”:



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: