Ad Menu

martedì 13 gennaio 2009

Volare tra Vasco e De Andrè

Mentre si sta esaurendo la sbornia di celebrazioni e testimonianze per ricordare Fabrizio De Andrè nel decennale della sua scomparsa, noi torniamo ancora una volta sul rapporto tra il cantautore genovese e Vasco. Perché forse non tutti sanno che, e pensiamo soprattutto ai più giovani fra coloro che leggono questo blog, una volta le voci di questi due artisti finirono nello stesso disco.

Era il 1985 e il mondo della musica si era messo in testa di salvare l’Africa e risolvere una volta per tutte il problema della fame del mondo. Avevano iniziato gli inglesi, formando un super gruppo chiamato Band Aid ed incidendo la bella “Do they know it’s Christmas”. L’iniziativa fu copiata dai più famosi cantanti americani, che sotto la sigla di “USA for Africa” incisero la celebre “We are the world”. Nell’estate del 1985 sarebbe anche arrivato il Live Aid, forse l’evento musicale per beneficenza più importante di sempre.

In Italia, per non restare indietro, alcuni fra i più famosi cantanti dell’epoca, decisero a loro volta di dar vita ad un super gruppo, chiamato “MusicaItalia per l’Etiopia”, ed incisero una nuova versione della canzone che più di ogni altra rappresenta l’Italia nel mondo, vale a dire “Volare”. Il risultato artistico non fu un granché ed anche le vendite non andarono particolarmente bene.

Ma a distanza di anni fa davvero uno strano effetto riascoltare quella canzone, che come detto mise per l’unica volta insieme le voci di Faber e Vasco. Insieme a quelle di molti altri artisti, che potete provare a riconoscere ascoltando la canzone:





Guadagnare Online - Cerchia Ristretta - Discomusic.gigacenter - IMPERICAWEB - Bazarissimo - Le offerte di zio71 aste shop online - Autostima.net - Discomusic - Sprintrade Network


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: