Ad Menu

domenica 27 aprile 2008

In diretta da Pieve di Cento

Sono ormai iniziate da una settimana le prove a Pieve di Cento per il tour 2008 di Vasco. Come accade ormai da anni, tanto è bastato perché immediatamente la “rete” si infestasse di ogni genere di anticipazioni, il più delle volte bufale inventate di sana pianta, senza la minima credibilità.

Può quindi essere utile fissare alcuni punti fermi. In primo luogo la band: sarà esattamente quella dello scorso anno. Quindi: Matt Laugh alla batteria, Alberto Rocchetti alle tastiere, Frank Nemola a tastiere, programmazione, ecc, Andrea Innesto al sax, Clara Moroni ai cori, Claudio Golinelli al basso, Maurizio Solieri e Steff Burns alle chitarre.

Per quanto riguarda la scaletta vera e propria, ancora si sa poco, anche perché canzoni che vengono provate in questi giorni, non è detto che poi saranno effettivamente proposte nel corso del tour. D’altra parte, le prove anche a questo servono, ovvero a valutare il possibile impatto live di un pezzo rispetto ad un altro. Un’indicazione interessante arriva direttamente da Vasco, che nel corso dell’intervista con Vincenzo Mollica trasmessa negli scorsi giorni da Radio Due, ha affermato che nella scaletta del tour ci saranno 7/8 canzoni del nuovo disco.

Un’affermazione che merita una riflessione. Se confermata, sarebbe la percentuale più bassa dell’intera carriera di Rossi. Se solo pensiamo al decennio in corso, nel 2001, Stupido Hotel tour, furono proposte tutte le dieci canzoni del disco. Nel 2004, Buoni o cattivi tour, si scese a 9 su 12. La domanda è: quali canzoni verranno escluse?

Appare scontato pensare in primo luogo a “Ho bisogno di te”, canzone impensabile in versione live. E poi? Sulla scia di quanto avvenuto nel 2004 – quando Rock’n’roll Show cantata l’anno prima a San Siro non venne poi inserita nella nuova scaletta – si può pensare a “Basta poco” e a “Non sopporto”. Nel primo caso si tratterebbe di escludere uno degli ultimi singoli di Vasco, nel secondo una delle migliori canzoni del disco. E comunque si scenderebbe a nove, quindi con ancora uno o due pezzi di troppo.

Sembra invece ormai certo che la canzone di apertura sarà “Qui si fa la storia”. Tra i ripescaggi, si vocifera di “T’immagini”, “Walzer di gomma” e “L’uomo che hai di fronte”. Per le prime due canzoni, più che di ripescaggi, si tratterebbe di debutti: entrambe infatti non sono mai state eseguite live.

Voci, per ora, indiscrezioni. Che abbiamo selezionato tra le più affidabili apparse in questi giorni su Internet. Nelle prossime settimane se ne saprà di più.


Cerchia Ristretta - Discomusic.gigacenter - IMPERICAWEB - Bazarissimo - Le offerte di zio71 aste shop online - Autostima.net - Discomusic

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

0 Comments: