Ad Menu

domenica 19 ottobre 2014

“Sono innocente”: le anticipazioni su “Quante volte” e “Marta piange ancora”

Il conto alla rovescia è ormai entrato nel vivo. Venerdì prossimo ascolteremo “Come vorrei”, il singolo che anticipa “Sono innocente”, il nuovo disco di Vasco, in uscita il prossimo 4 novembre. Qualche giorno fa avevamo pubblicato la tracklist del disco, che conterrà anche quella che a più riprese Vasco ha definito la quarta canzone della sua vita. Niente uscita postuma dunque, ma solo un cambio di titolo. Non si chiamerà “Se ti potessi dire”, ma “Quante volte”.

Della canzone “magicamente” su internet è comparso anche il testo. Si piangerà tanto mi sa! Eccolo, certo manca la conferma ufficiale, ma all’incirca sarà questo: “Se ti potessi dire / Quante volte ho voluto morire / Quante volte camminando sul filo / Sono stato, sono arrivato vicino / All’inferno della mente / Quell’inferno che esiste veramente / Se ti potessi dire / Quante volte ho pianto per capire / Quante volte sono stato sul punto di lasciarmi andare / All’inferno della mente / Quell’inferno che esiste veramente (che esiste veramente) / Se potessi raccontarti per davvero / Le abitudini di cui non vado fiero / Le malinconie le nostalgie perfino dei rimpianti / Per le cose che se avessi adesso ancora qui davanti / Le rifarei esattamente così / Stessi errori stesse passioni / E le stesse delusioni / Sì sì / Se ti potessi dire / Quante volte ho voluto rischiare / Da una parte l’equilibrio mentale / E dall’altra volare / Nell’inferno della mente / Quell’inferno che esiste veramente (esiste veramente) / Se potessi raccontarti per davvero / Le abitudini di cui non vado fiero / Le malinconie le nostalgie perfino dei rimpianti / Per le cose che se avessi adesso ancora qui davanti / Le rifarei esattamente così / Stessi errori stesse passioni / E le stesse, stesse, stesse delusioni / Vivere per amare / Vivere per sognare / Vivere per rischiare / E vivere per diventare / Vivere per adesso / Vivere lo stesso / Vivere per errore / Vivere con passione / Vivere solamente / Vivere continuamente / Vivere senza ricordo e senza rimpianto / Senza rimpianto / Senza rimpianto / Senza rimpianto / Se ti potessi dire…”.

Sul web è poi comparso un assaggio (durata circa un minuto) di “Marta piange ancora”. In pieno “Rino Gaetano style”, con tanto di coretto finale, questo il testo: “Io non lo so… però… io chiamo la polizia / Il 113… il 112… il 124… il 12 e 40… il 3131 o il 911 / Il 118… quello dei vigili… dei vigili del fuoco / Quelli che spengono… tutti gli incendi… e anche i bollori… e anche i bollori / (coro) Marta piange… Marta piange ancora… Marta piange… Marta piange ancora”.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

mercoledì 15 ottobre 2014

Correte, correte: è arrivato il tartufo alla Pizzeria Verdi A Tutto Vasco!

Io non so voi come la pensiate, ma secondo me ci sono dei piaceri nella vita ai quali è impossibile (ed ingiusto) rinunciare.

Uno di questi è la pizza al tartufo della Pizzeria Verdi A Tutto Vasco. La foto parla da sola, non trovate?

Ora, visto che il tartufo è arrivato in questi giorni fresco fresco, ma cosa aspettate a correre in pizzeria???

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

martedì 14 ottobre 2014

Tracklist ed annuncio del nuovo singolo: che giornata vascorossiana!

Si intitola “Come vorrei” il singolo che anticipa l’uscita di “Sono innocente”, il nuovo disco di Vasco. Il singolo lo potremo ascoltare a partire dal 24 ottobre, l’annuncio è stato dato nel pomeriggio dalla pagina Facebook di Rossi

Sempre nel pomeriggio, sul sito della Universal è apparsa la tracklist di “Sono innocente”. Dopo circa un’ora però la pagina è stata rimossa. Prendendo per buona la tracklist pubblicata e che riportiamo in calce, con tra parentesi gli autori nel caso di pezzi depositati alla Siae con lo stesso titolo, emergono alcune considerazioni immediate. 

Con 15 pezzi si tratta del disco con più tracce dell’intera carriera di Vasco. Ci sono dentro gli ultimi tre singoli: Dannate nuvole, Cambia-menti e L’uomo più semplice (in versione riarrangiata). Non c’è “Se ti potessi dire”, la famosa quarta canzone della sua vita. A meno che non compaia con un titolo diverso, questo al momento è impossibile dirlo. Di “Duro incontro” ne abbiamo già ascoltato qualche frammento in passato grazie ai clippini di Vasco, “Rock star” potrebbe essere la seconda parte dell’interludio dell’ultimo tour, “L’ape regina” dovrebbe essere la poesia scritta dal figlio Luca che Vasco recitò a beneficio del Parco Delta del Po Emilia Romagna. “Marta piange ancora” infine è una canzone che risale alla metà degli anni novanta e che a lungo ha circolato come inedito tra i collezionisti. Vasco ne accennò un frammento durante il tour indoor del 2010, in occasione del concerto di Firenze del 13 ottobre. In coda al post il video di quel breve accenno. 

Ultima annotazione: di alcune canzoni non riportiamo gli autori perché non si trovano negli archivi della Siae con questi titoli. Nulla vieta ovviamente che siano state depositate con titoli diversi. Sono indicati prima gli autori della musica e poi quelli del testo. Rossi è Vasco, Rossi Schmidt è il figlio Luca. Con ogni probabilità per alcune canzoni i crediti che compariranno sul cd saranno diversi da quelli depositati alla Siae. 

1) Sono innocente ma… (Rossi/Casini/Righi – Rossi/Casini/Righi) 
2) Duro incontro (Rossi/Rossi Schmidt – Rossi/Rossi Schmidt) 
3) Come vorrei (??) 
4) Guai (??) 
5) Lo vedi (??) 
6) Aspettami (??) 
7) Dannate nuvole (Rossi – Rossi) 
8) Il blues della chitarra sola (??) 
9) Accidenti come sei bella (Rossi/Casini – Rossi/Casini) 
10) Quante volte (??) 
11) Cambia-menti (Rossi/Sello/Rossi Schmidt/Principini – Rossi)
12) Rock star (??) 
13) L’uomo più semplice (reloaded) (Rossi/Fornili/Curreri – Rossi/Rossi Schmidt) 
14) L’ape regina (Rossi Schmidt – Rossi Schmidt) 
15) Marta piange ancora (Rossi/Rossi Schmidt – Rossi/Rossi Schmidt)  

Marta piange ancora, Firenze 13 ottobre 2010: ecco il video



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

venerdì 10 ottobre 2014

Rinviato il tributo di domani sera con Andrea Braido

Qualche giorno fa avevamo dato notizia del tributo con i Tropico del Blasco ed Andrea Braido in programma domani sera al Crazy Bull di Sampierdarena.

Il maltempo di questi giorni e le pessime previsioni anche per domani hanno però consigliato agli organizzatori di rinviare l’evento: il concerto si farà sabato 25 ottobre, stesso locale, stesse modalità.

Se ne riparla fra due settimane dunque!

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

giovedì 9 ottobre 2014

Anche dieci fan alla presentazione di “Sono innocente”

Dieci soci del fan club prenderanno parte alla conferenza stampa di presentazione di “Sono innocente”, il nuovo disco di Vasco, che si terrà il prossimo 30 ottobre al Medimex di Bari.

Per aggiudicarsi uno degli ambiti dieci posti, i soci devono mandare una mail al fan club con i propri dati personali, la motivazione per cui si vorrebbe partecipare ed una domanda da rivolgere a Vasco riguardante il nuovo disco.

Come i veri giornalisti, nel corso della presentazione i soci potranno infatti chiedere una cosa a Rossi. Certo, visto che il disco è ancora top secret, non sembra facilissimo inventarsi una domanda… ma forse la sfida è proprio questa?

Per partecipare, almeno così pare di capire visto che la mail del fan club fa un po’ di confusione, c’è tempo fino a tutto il 15 ottobre. I dieci vincitori verranno selezionati entro il 22 ottobre. Resta da capire cosa significhi la frase “tutte le email che arriveranno successivamente a mercoledì 22 ottobre non saranno prese in considerazione”, se appunto la scadenza per partecipare è il 15 ottobre. Dettagli. E buona fortuna a tutti coloro che parteciperanno al concorso!

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

mercoledì 8 ottobre 2014

Sabato sera tributo a Vasco con Tropico del Blasco e Andrea Braido!

Il chitarrista di Vasco, poche storie, è e resterà sempre Maurizio Solieri. Poi c’è Stef Burns, che è bravissimo, e nessuno lo discute. Però, quello che più ha entusiasmato le folle, nei pochi anni in cui è rimasto nella band, risponde al nome di Andrea Braido

Quando arrivò nel 1989 fu la rivoluzione e la sua uscita dal gruppo ancora oggi è da molti rimpianta. Prese il posto di Solieri ed invece di preoccuparsi di come non farlo troppo rimpiangere, semplicemente portò se stesso sul palco: i suoi assoli da mille note al minuto, la sua fisicità, la sua capacità di innovare. Fu un ciclone che travolse tutto e tutti, purtroppo di breve durata. 

Con Vasco fece il Liberi liberi tour nel 1989, le due date di Fronte del Palco del 1990 e Gli spari sopra tour del 1993. Poi la sua strada si divise da quella di Rossi, leggenda metropolitana vuole perché non accettò di suonare a San Siro nel 1995. Un’unica volta è tornato a suonare insieme a Vasco: fu nel 1998 al Premio Tenco. La parentesi di una sera. 

Ora, c’è di nuovo la possibilità di risentire Braido suonare la musica di Rossi. Accadrà sabato sera, al Crazy Bull di Sampierdarena. Sul palco saliranno i Tropico del Blasco, storica tribute band genovese, ed insieme ad Andrea Di Marco e soci, ci sarà proprio Andrea Braido. Il biglietto d’ingresso costa 10 euro, chi volesse acquistare il biglietto in prevendita può rivolgersi al Crazy Bull, oppure ad uno dei seguenti negozi: Redhouse di Cornigliano, Area Musica di Sestri Ponente e Guitar Centro Chitarre di Tortona. 

E quanta nostalgia!


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

giovedì 2 ottobre 2014

“Se ti potessi dire” uscirà postuma? E perché nel giorno del titolo escono due demo di canzoni che non saranno nel disco?

Passano mesi in cui non succede nulla. Poi, in un giorno, accade di tutto. 

Da una parte c’è Vasco, o chi per lui, che sulla sua pagina Facebook ufficializza il titolo del disco: “Sono innocente”. Ne abbiamo parlato nel pomeriggio, scrivendo anche gli autori della canzone che dà il titolo all’album. 

Poi, casi della vita, c’è la sempre più misteriosa Laura Kriss che proprio oggi pubblica sul suo canale Youtube le demo di due nuove canzoni di Vasco. Le quali, dice, non saranno nel nuovo disco. Per buon peso aggiunge dettagli che fanno accapponare la pelle. E visto che questa Laura Kriss, chiunque lei (o lui?) sia, possiede materiale che non dovrebbe circolare ed anche in passato ha dato anticipazioni azzeccate, quello che scrive lo si legge sempre con molta attenzione. 

Iniziamo da “E la sera viene giù” (alla Siae, testo e musica di Vasco), con un ritaglio del testo: 
"Cosa mi dai... come viene? 
Dì che non pensi ....
Dai! Proprio qui 
Come la forza che quasi hai ... te! 
Come dei "quasi!" (dei quasi) 
Perché tu come dei "quasi" 
tu e le tue sole frasi ...
e la sera viene giù ...
siamo già invasi ... invasi ...
E la sera viene giù!
Non puoi decidere pure per me ....

Ma la bomba è nei commenti. A chi le chiede se a breve ascolteremo un nuovo singolo e se sarà la famosa “Se ti potessi dire” (quella che Vasco ha definito la quarta canzone della sua vita e che avrebbe dovuto essere inserita nel disco successivo a “Vivere o niente”), Laura risponde: “ Ti posso dire che il demo qui pubblicato non sarà nell'album perché è una cosa fatta esternamente... e sul singolo ... sì, lo sentiremo presto! "Se ti potessi dire" uscirà postuma da quello che so :) Però ... mai dire mai!”. 

Tre notizie in una frase: “E la sera viene giù” non sarà nel nuovo disco, presto sentiremo un singolo, “Se ti potessi dire” uscirà postuma! Inutile dire che la notizia più “agghiacciante” (non trovo altre parole) è l’ultima. 

Di “Sognare ancora” (alla Siae non registrata, almeno con questo titolo) Laura aveva pubblicato una prima demo tre mesi fa. Ora fa il bis ed in questo caso il frammento è molto più sostanzioso. Un pezzo di testo: 
"Che cosa fai? E come stai?
E quanti giorni ti dai? 
Dove sarai? Se non "dovrai" ...
Ma quante vite ti dai?
Che cosa fai? Che cosa fai? 
E quanto tempo hai? 
Che cosa fai? Che cosa fai? 
E quanto tempo hai? Lo sai? 
Sognare ancora chissà se poi costa 
costa una vita intera. 
Sognare ancora giusto quanto basta 
per una vita vera ...

In questo caso nei commenti Laura scrive invece: "SONO INNOCENTE sarà più rock di VIVERE O NIENTE! Posso postare qualche "demo" nascosta ... o qualche canzone futura e proxxima ... ma niente anteprime audio sul nuovo album poiché rispetto l'attesa che vuole l'Artista :) "Sognare ancora" non ci sarà nel nuovo album ma forse ...sarà ... o non sarà ... parte di un percorso diverso :) Ma fra poco potremo tutti insieme godere di questo nuovo album del grande Kom!”. 

Nella home page del suo canale, infine, nel pomeriggio Laura ha scritto due cose. 
La prima (“GIURO CHE .... SONO INNOCENTE!”) fa pensare ad un frammento del testo della canzone che dà il titolo al nuovo disco. 
La seconda ve la riporto senza commenti: “PRE...MESSA: Le ANTE-PRIME che trovate nel mio canale sono giusto CHICCHE ... ASSAGGI ... SOGNI ... SPERANZE ... per la GRANDE PASSIONE che è il Komandante Vasco Rossi ed il suo MONDO MUSICALE altrettanto SPLENDIDO! LOVE YOU VASCO ... GRAZIE per farci sognare ancora, sempre!”. 

Ce n’è abbastanza per oggi o in serata avremo altre novità?

E LA SERA VIENE GIU’


SOGNARE ANCORA


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.